mercoledì 21 maggio 2014

LA BB CREAM: I SEGRETI E I VANTAGGI DELLA NUOVA BELLEZZA LOW COST

La BB cream è una crema di tipo cosmetico la cui composizione deriva da un preparato medico per la cura della pelle. Inventata da un dermatologo tedesco, l’originale BB cream veniva infatti utilizzata a scopo terapeutico in seguito a lesioni medio-gravi della pelle (cicatrici, acne etc.). 
La diffusione della BB cream ha dei protagonisti piuttosto singolari: gli attori coreani. Dopo averla provata in Germania, alcuni attori coreani iniziarono ad utilizzare la BB cream per migliorare l’aspetto della propria pelle anche quando non fossero presenti cicatrici o altri problemi cutanei. Ben presto le BB cream si diffusero in tutta l’Asia, soprattutto a causa della passione delle donne asiatiche per la pelle perfettamente levigata e dal colorito uniforme.
BB cream è l’acronimo di Blemish balm ovvero balsamo per imperfezioni. Le BB cream in commercio non sono più di tipo curativo ma soltanto di tipo cosmetico. Non sono quindi adatte per la cura delle imperfezioni più evidenti, per le quali è necessario ricorrere alle BB cream specifiche (possono essere trovate solo in farmacia). Tutte le BB cream, indipendente dalla marca, hanno 4 funzioni principali:idratare, coprire le imperfezioni, proteggere dai raggi solari, rendere la pelle luminosa e liscia 
Si tratta quindi di un singolo prodotto che racchiude in sé le caratteristiche di almeno tre diversi cosmetici: crema idratante, crema solare (con un fattore di protezione non inferiore a 20) efondotinta. All’interno di quasi tutte le formulazioni di BB cream si trova inoltre l’arbutina, uno schiarente naturale, che dona alla pelle un colorito più uniforme e leggero 
La BB cream presenta alcune controindicazioni per certi tipi di pelle. In generale le BB cream sono poco adatte per le donne con la pelle grassa, in quando contengono un fattore idratante studiato per le pelli medie.
Chi ha la pelle naturalmente lucida dovrebbe scegliere le BB cream opache e chi ha una carnagione scura o olivastra dovrebbe limitarsi alla crema con la colorazione più scura, per evitare uno spiacevole effetto grigio-giallognolo. La cosa migliore è chiedere consiglio alla propria profumeria di fiducia, in modo tale da scegliere il prodotto più adatto alle proprie esigenze.

Nessun commento:

Posta un commento