martedì 14 novembre 2017

CAMOMILLA: UN RIMEDIO PER OCCHI GONFI

Mettete in frigo le due bustine di camomilla e, dopo averle fatte raffreddare almeno per mezz'ora, mettetele sulle palpebre.
Mantenetele in posa per non più di dieci minuti, al massimo due volte al giorno. Questo sistema vi aiuterà a sgonfiare le borse sotto gli occhi e a ridurre le occhiaie.
Fate bollire un cucchiaio di fiori secchi di camomilla in una tazza d'acqua. Lasciate la tazza coperta per cinque minuti, poi filtrate e fate raffreddare a temperatura ambiente.
Usate la soluzione per dei risciacqui, pulendo l'occhio all'esterno e all'interno: ripetete più volte nel corso della giornata e necessario.
In alternativa, in farmacia o in erboristeria potrete trovare delle gocce oculari alla camomilla: hanno un effetto umettante, calmano e rinfrescano. Saranno utili per alleviare bruciori e arrossamenti dovuti all'inquinamento, ma anche allo stress o all'eccessiva esposizione a fonti luminose.

Nessun commento:

Posta un commento