venerdì 26 luglio 2013

L'ESTATE TRA I CAPELLI

Seguite tutte le regole per non rovinarvi i capelli in vacanza!
E' un grande classico: al mare ci si sente belle, complici abbronzatura e costumi succinti, ma c'è sempre qualcosa che rovina la nostra immagine riflessa allo specchio: i capelli! Dopo giorni di bagni al mare, esposizione al sole, sabbia, nuotate in piscina, le opzioni per l'estetica delle chiome sono mediamente due: o ci si ritrova con una criniera leonina, o con fili sfibrati e 'stopposi'. Tutta colpa delle vacanze... 
Tuttavia la prevenzione e la cura delle chiome può fare la differenza! Innanzitutto, nutritevi con alimenti che contengano vitamina B, come uova, noci, crusca, e verdura, e antiossidanti contenuti negli ortaggi gialli, rossi e arancioni. Queste sostanze migliorano notevolmente la salute del fusto, ma non basta una dieta di pochi giorni per raggiungere lo scopo.
 È molto importante proteggere i capelli durante l'esposizione al sole, e portare un cappello o un foulard nelle ore più calde è un ottimo inizio. Applicare una lozione protettiva è indispensabile per evitare che le radiazioni secchino e indeboliscano il fusto dei capelli: ce ne sono di molti tipi e fattori protettivi adatti ad ogni tipo di capello. Non è solo la pelle a subire i danni dei raggi UV, anche le chiome si danneggiano!
Dopo ogni bagno al mare è importante sciacquare i capelli con l'acqua dolce, per eliminare il sale e la sabbia che rimangono sulla cute. Una volta a casa, fate lo shampoo massaggiando bene la cute che probabilmente sarà secca e irritata, scegliendo possibilmente un prodotti a base di olii vegetali. Il balsamo aiuterà ad eliminare l'effetto crespo, ma applicatelo solo sulle lunghezze; altrettanto efficace per dare morbidezza e luminosità ai capelli è l'olio di mandorle dolci: dopo lo shampoo, applicatene poche gocce e pettinate i capelli in modo che tutto il fusto risulti oleoso, ma fate attenzione ad evitare le radici se avete una cute tendenzialmente grassa, o risulteranno unti e appesantiti. Risciacquate molto bene e, una volta asciutti, accarezzatevi i capelli, per scoprire un'incredibile morbidezza!
Siccome lo stress estivo per i capelli è notevole, evitate di accentuarlo con phon, piastre, lacca, tinte. Infine, una maschera rigenerante una volta a settimana non potrà che giovare. Potete prepararne una casalinga e naturale con lo yogurt, oppure con il tuorlo d'uovo, entrambi miracolosi per nutrire e idratare le chiome stressate!

Nessun commento:

Posta un commento